mercoledì 10 luglio 2013

Come nascondere un leone




Tutti i bimbi desiderano un animale da compagnia. 
Noi abbiamo Geremiao, un gatto bianco e nero di 6 anni che Andrea considera praticamente un fratello (quando parla della sua famiglia dice che siamo in cinque: mamma, papà, Andrea, Tommaso e il gatto). 
I piccoli desidererebbero anche un cane, ma finchè viviamo in un appartamento è un po' difficile.
E se prendessimo un leone?
Nella bellissima storia narrata nel libro di Hellen Stephens Come nascondere un leone, un enorme felino arriva in città con l'intenzione di comprarsi un cappello. Evidentemente non aveva tenuto conto della paura dei cittadini. Si rifugia perciò a casa di Iris, una bella bimba che, dopo averlo lavato e sistemato decide di offrirgli ospitalità all'insaputa dei genitori. 
Ma un leone è grande e peloso e pesante... e un giorno la mamma lo scopre e urla. L'urlo della mamma spaventa il leone che scappa!
Ovviamente la storia finisce bene e alla fine il bravo leone diventerà amico della città, ma cosa più importante riuscirà ad avere il cappello per il quale si era avventurato in paese.




E' una storia allegra, divertente, con delle bellissime immagini colorate, buffe e ricche di dettagli.
Ai miei bambini è piaciuto e li ha interessati moltissimo.
A me poi piace trovare sempre un insegnamento nei libri che leggo ai miei piccoli orsetti, e questa storia ci suggerisce di non dare tanta importanza alle apparenze, in fondo anche un grande e feroce leone può essere un bravo cittadino e diventare amico di una bimba come Iris!

2 commenti:

  1. BELLISSIMO ANCHE QUESTO!!!
    ENNESIMO MI PIACEEEEEEEEEEEEEEE! :*

    RispondiElimina